Il Muro Libero di via Luigi Chiarini /20

FotografiaErrante torna in via Chiarini dopo circa sette mesi per registrare un pezzo veramente superlativo catturato nella penombra della sera settembrina che sembra anticipare rapidamente l’arrivo del buio invernale. Ovviamente, anche se a ritmo ridotto rispetto a come eravamo abituati, su questo muro hanno continuato ad accavallarsi buoni pezzi che noi abbiamo avuto cura e impegno nel registrarli e custodirli nei nostro ormai smisurato archivio. Veniamo ora alle caratteristiche del nostro pezzo: lavoro collettivo, diversi writers, tre parti letterali e un puppet diffuso costituito, se non erriamo, da tre enormi draghi; le dimensioni sono ragguardevoli: intorno ai 30 metri per 5. Eccolo

il pezzo

______________________________________________

Avviciniamoci un po’ e osserviamo nel dettaglio i tre componenti letterali ingioiellati dal diffuso puppet

settore di sinistra

settore centrale

settore di destra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *