Un murale al giorno (toglie la malinconia di torno) /450

La notte scorsa, in un rione popolare di Roma è apparsa la madonna! Sì e per miracolo era proprio quella che ci mancava, la “Santa Madonna delle Elezioni“; stavolta però il suo creatore si è ben guardato di trovare una qualsivoglia cornice che in qualche modo facesse rima con la sua attribuzione. Il realizzatore del pezzo sicuramente è stato già individuato dall’osservatore attento: chi, se non Ex Voto, poteva inventarsi la “Madonna delle Elezioni”? L’abbiamo trovata, a seguito di segnalazione da parte di un nostro amico, in una nicchia naturale di una stradina defilata, nei pressi di una piccola trattoria, dove lo chef , per la circostanza, ci ha fatto da guida facendoci notare che, “ieri sera, la madonna non c’era e che era apparsa nel corso della notte”. Ecco il pezzo:

Santa Madonna delle Elezioni

primo piano

__________________________________________

Ecco ora l’incontro con lo chef:

      

Arriva il viandante incuriosito dal piccolo assembramento:

      

      

_________________________________________

Il certificato elettorale: rilasciato il 17/17/2016 dal sindaco Areggi Li Paggi a Caio Caja nato a Troma 12/3/1996

     

______________________________

arriva il bravo fotografo

_________________________________________

E come di consueto facciamo un breve viaggio attraverso i particolari: ci sono quasi tutti, uno per “rispetto Costituzionale” lo abbiamo ignorato, l’altro che gli stava vicino ne ha fatto le spese. Infine, ovviamente, vicino alla madonna, non potevano stare i mangiapreti, quindi  sono stati sacrificati dall’autore quelli di “Potere al Popolo”!

      

      

      

________________________________

Come si vota!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *