Nella ex Fabbrica di Laterizi /3

Seconda carrellata sui pezzi storici (realizzati nella prima decade di questo secolo) ed esposti sui muri in mattoni e forati della immensa fabbrica di laterizi che siamo andati a visitare nel territorio dell’Agro Romano ricadente sotto la giurisdizione del comune di Pomezia. Riprendiamo il percorso lì dove l’avevamo lasciato ieri, quel signore burbero che controlla chiunque passi ci descrive l’ambiente circostante

      

Aren                                                                                                                       Steve

l’esterno del primo capannone che presenta la facciata verso la strada

      

Snob                                                                                                                Camel

      

______________________________________

Aren

       

                                                                                                                        Stone

Sibe

      

l’interno del padiglione centrale (domani ci interesseremo ai pezzi che stanno lì in fondo)

_______________________________________

una dirompente Jessica Rabbit, di Hops

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *