Per luoghi misteriosi /43

Riprendiamo l’articolo di ieri; siamo all’interno di un edificio nuovo di zecca, costruito con i soldi della collettività, forse per farne un centro per esposizioni e convegni; sta di fatto che forse nemmeno finito, è stato abbandonato e ormai versa in condizioni di precarietà assolute. Tutto ciò che poteva essere asportato è stato asportato, ovviamente ad opera di ignoti; tutto quello che si poteva distruggere è stato distrutto, ad opera di vandali.

Si è mobilitata la street art per porre sotto gli occhi di tutti questa nefandezza; speriamo che chi debba intervenire, intervenga!

Noi continuiamo il nostro giro di ricognizione; tenendo ovviamente presente che il nostro scopo finale è quello di entrare nella limitrofa cartiera abbandonata, catturarne i pezzi che vi sono custoditi, sentire nell’aria la presenza di quasi due secoli di storia. Ma ogni cosa a suo tempo, la cartiera sarà oggetto della visita di domani.

Dobbiamo uscire dal salone, imbocchiamo quella porta e ricominciamo la cronaca.

Oniro, qui con la sua prima tag: Mleko

Conosci te stesso e conoscerai le leggi che governano l’Universo

_____________________________________________________

Dralm e Oniro
Luca W.
Dralm
Oniro
Oniro

E con questo pezzo abbiamo terminato la nostra cronaca, totalmente esaustiva dei pezzi custoditi in questo edificio.

____________________________________________________________

Domani entreremo qui dentro. Idealmente varcheremo questo portale e faremo un grande salto nel passato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.