Un murale al giorno (toglie la malinconia di torno) /465

Colmiamo questa sera un’altra grave lacuna estiva. Nel mese di Luglio abbiamo registrato e archiviato frettolosamente uno dei pezzi più importanti apparsi a Roma negli ultimi tempi; facciamo riferimento all’immenso murale (o parte dell’ancor più immenso murale, questo lo accerteremo in futuro) realizzato da Blu su una parete della grande realtà abitativa organizzata che si […]

Un murale al giorno (toglie la malinconia di torno) /463

Un uccellino, stamane presto, ci ha condotto in via delle Conce, altro muro espositivo sacro dell’arte romana di avanguardia. Ci ha portato proprio lì, all’estremo lembo del quartiere Ostiense prossimo alle mura Aureliane che lo dividono dal Rione Testaccio, sotto il ponte ferroviario, proprio dove, tempo fa, Ex Voto aveva messo alla berlina un Salvini […]

Per luoghi misteriosi /23

Ieri, usciti dal mulino industriale, visto che eravamo vicini, siamo andati a visitare un rudere agricolo, uno di quei tanti casali abbandonati da ormai tanto tempo in virtù del miraggio impiegatizio affermatosi a Roma a partire dall’inizio del secondo dopoguerra e culminato nell’abbandono totale dell’Agro Romano a cavallo degli anni ottanta e novanta del secolo […]

Il luogo per la molitura del frumento /15

Torniamo all’ormai famoso mulino industriale che tutti vanno a visitare; in proposito consigliamo vivamente a tutti di non andarci, ci sono troppe buche, anzi troppi buchi ed è pericolosissimo avventurarvisi, specie se da soli. Tutti i pezzi oggi esistenti nel sito, sono abbondantemente pubblicati sul web e quindi possono essere ammirati anche standosene comodamente seduti […]

Per luoghi misteriosi /22

Visitiamo oggi un luogo abbandonato nel quale avevamo già da anni tentato di entrare ma situazioni sfavorevoli ci avevano negato l’opportunità. E questo fatto purtroppo lo abbiamo pagato. Stiamo parlando, inutile nasconderlo, della ex Romanazzi, la famosa carrozzeria che nella prima metà del secolo scorso era famosissima per il fatto che produceva le carrozzerie dei […]