Il luogo per la molitura del frumento /23

Ricordate, avevamo detto che questi giorni ci saremmo dedicati al vecchio mulino abbandonato dell’estrema periferia romana; durante una visita approfondita in occasione della performance di Mauro Sgarbi e anche di un altro maestro come vedremo successivamente, ci eravamo spinti fin nei sotterranei buoi e paurosi di quell’edificio dal sapore sovietico (l’esterno lo avete visto nell’articolo […]

Il luogo per la molitura del frumento /13

Ieri, nel corso di una delle nostre memorabili scorribande nei luoghi abbandonati alla ricerca di pezzi di arte pittorica ipercontemporanea abbiamo fatto un gradevole incontro. Premesso anche che il giorno ancora precedente avevamo scovato un nuovo sito incompiuto, carico di cose spettacolari (a giorni faremo una lunga carrellata fotografica in proposito) ieri ci siamo rilassati […]

Un murale al giorno (toglie la malinconia di torno) /394

Oggi siamo tornati al complesso abbandonato che contiene la chiesetta abbandonata da noi molto amata per i tesori che custodisce. Siamo tornati alla Falcognana, quella zona lontanissima dal centro di Roma, saranno almeno 15 chilometri,  sulla via Ardeatina che serpeggia nell’immensa campagna romana alla volta delle zone marine comprese fra Torvaianica e Lido dei Pini. […]

Edificio Fleming /23

Per il terzo giorno consecutivo restiamo nella fabbrica abbandonata della Tiburtina dove per quasi cinquanta anni si produsse la penicillina per tutta l’Europa, compresi i paesi oltrecortina. La visita non programmata di oggi è dovuta all’apparizione, tra quelle mura, di alcuni pezzi degni di nota, fra i quali spiccano due volti realizzati da Sfhir. Ma […]