Un murale al giorno (toglie la malinconia di torno) /239

Reduci dalla nostra visita al “Forte Prenestino” storico Centro di Aggregazione Sociale romano, dove ieri sera abbiamo presentato il nostro libro sulla Street Romana, abbiamo portato una perla d’epoca che questa sera presentiamo ai frequentatori del progetto culturale FotografiaErrante.  Ricordiamo a tutti che il Forte Prenestino, oltre ad essere un vero e proprio polo culturale di […]

Un murale al giorno (toglie la malinconia di torno) /187

Questa sera, siamo arrivati al 20 maggio, vi presentiamo due chicche di Borondo; presenti ambedue al Rione Testaccio, in via Alessandro Volta; la prima opera sta sullo stipite dell’ingresso di una galleria d’arte contemporanea, la seconda sulle mattonelle all’interno del bagno della stessa galleria. Una curiosità: della prima opera esiste un’altra copia, di dimensioni leggermente più […]

Un murale al giorno (toglie la malinconia di torno) /154

Questa sera restiamo al centro di Roma, cambiamo solamente Rione, lasciamo Campo Marzio, entriamo a sud nel Rione  Trevi e percorriamo d’un fiato il traforo Umberto I; attraversiamo via Nazionale e ci immergiamo nel I Rione di Roma: Monti. Lì, in una strada abbastanza battuta, se siete veramente curiosi ed attenti osservatori dell’ambiente, sicuramente avrete la fortuna […]

Un murale al giorno (toglie la malinconia di torno) /63

Oggi ho scovato una chicca che merita di essere pubblicata. Borondo, super street artist spagnolo. Le sue opere sono inconfondibili ed originalissime; i sui soggetto sono figure antropomorfe che nonostante siano fissate su supporti a due dimensioni, sembrano essere scolpite per quanta sensibilità e carica emozionale riescono ad esprimere. Nei suoi bellissimi lavori su vetro fa […]