Un murale al giorno (toglie la malinconia di torno) /324

Restiamo anche questa sera al Forte Prenestino; ecco un’altra serie di pezzi scovati questi all’interno delle celle una volta adibite ad ospitare esplosivi e munizioni. oggi utilizzate per grandi manifestazioni tipo Enotica e Crack-fumetti dirompenti, tanto per citarne due. Ed è proprio in occasione del Crack, che si tiene ogni anno, indicativamente nella seconda metà […]

Un murale al giorno (toglie la malinconia di torno) /323

Anche questa sera ci soffermiamo sul figurativo nella streetart; per farlo andiamo in uno dei Monasteri della street art stessa, il Forte Prenestino (6 pagine sono dedicate a questo sito nel nostro libro “La street art romana attraverso i Centri di Aggregazione Sociale“, seconda edizione 2016, edizioni Il Galeone). Lì, nei meandri della meravigliosa struttura militare […]

Un murale al giorno (toglie la malinconia di torno) /263

Al terzo appuntamento con il Forte Prenestino incontriamo un pezzo di Murphy che, in verità, avevamo già intravisto ieri nel murale al giorno numero 262 a far da cornice all’opera di Omone nel mirabolante scenario delle celle misteriose ed irraggiungibili (ai comuni mortali) dell’ex deposito di munizioni interrato ai margini del quartiere Prenestino-Centocelle, protetto da un […]