Un murale al giorno (toglie la malinconia di torno) /225

Con i “Murale al giorno” numero 212, 213, 215 e 216 pubblicati nella prima quindicina dello scorso mese di novembre ci eravamo trasferiti al Trullo, zona edificata a cavallo fra le due guerre, che ospitò dapprima il popolo cacciato dal regime dal Rione Alessandrino raso al suolo per costruire via dell’Impero (divenuta poi via dei Fori Imperiali), in attesa della loro […]

Un murale al giorno (toglie la malinconia di torno) /213

Al Trullo, alla grande convention di street art che si è tenuta di recente, c’era anche Bol 23, animatore di una delle storiche Crew romane, un sicuro punto di riferimento per gli street artist emergenti; pronto a dispensare consigli ai più giovani, forte dell’esperienza, maturata sul campo in oltre due decenni di duro lavoro, dalle passate storiche e sensazionali sui treni […]

Un murale al giorno (toglie la malinconia di torno) /212

Riprendiamo stasera la serie “Un murale al giorno” lasciata anch’essa in disparte per troppo tempo; l’ultima esposizione risale al 23 settembre scorso. E lo facciamo alla grande presentando un’opera di Luis Gomez de Teran, sublime come lui ci ha abituato da tempo, fin da quando quel giorno affrescò le pareti che incorniciano l’ingresso alla metropolitana nella fermata S.Maria […]

Un murale al giorno (toglie la malinconia di torno) /58

Oggi, sabato 27 settembre, dopo una giornata passata a mollo nelle piscine termali del viterbese, facciamo una piccola sosta al Trullo, quartiere anch’esso ultrapopolare della periferia ovest di Roma. Tra le case popolari supervariopinte spicca questa meravigliosa opera di Solo, realizzata nel corso dell’estate. l’opera “All’inizio eravamo in tre. Una sera di quattro mesi fa […]