Il Muro Libero di via Marilyn Monroe /15

Ed eccoci al quindicesimo appuntamento con via Marilyn Monroe; questo significa che da quando abbiamo messo gli occhi su questo muro libero ci sono state almeno quindici piccole rivoluzioni. Non male  se consideriamo che è trascorso solo un anno e mezzo da quando lo abbiamo visitato per la prima volta. Quello che presentiamo questa sera è stato realizzato nel trascorso fine settimana. […]

Per muri liberi /6

Nuovo pezzo del duo artistico Bone–Cquta; lo abbiamo scovato stamattina al Parco delle Energie di via Prenestina. Una particolarità, l’opera va a sostituire il pezzo “Anni de Cristo… auguri dottò!!”, degli stessi autori, presentato col murale al giorno 267 del 7 aprile scorso. “Le vecchie abitudini sono dure a morire” il puppet di Cquta _____________________________________ […]

Per muri liberi /5

Come previsto anche la consueta visita al Parco delle Energie passa di diritto alla rubrica “Per muri liberi“. Dentro questo meraviglioso parco strappato alla becera speculazione edilizia degli avidi palazzinari romani, oltre ad un meraviglioso lago (l’unico sorgivo nel comune di Roma) scaturito dal nulla proprio per la rottura della sottostante falda acquifere nel corso della […]

I ponti di Dragona /6

L’ultima volta c’eravamo stati il 17 gennaio dello scorso anno 2015. Avevamo documentato tanti pezzi realizzati da Groove; sicuramente ricordate i suoi animali impauriti, realizzati in bianco e nero. Il sito è quel brutto svincolo (intitolato a Zelia Nuttal, antropologa ed archeologa americana vissuta a cavallo dei secoli XIX e XX) che mette in comunicazione la via Ostiense e via […]

Un murale al giorno (toglie la malinconia di torno) /300

Oggi raggiungiamo l’obiettivo del trecentesimo murale al giorno e per festeggiare l’evento lo facciamo andando a visitare uno scrigno espositivo di strada.  In quel sottovia c’eravamo addentrati tanto tempo fa, quando transitando sulla corsia laterale di un bruttissimo svincolo stradale della Laurentina, avevamo scorto un bellissimo ritratto. Lì, incastonato in una parete stracolma di graffiti multicolori […]