Un murale al giorno (toglie la malinconia di torno) /463

Un uccellino, stamane presto, ci ha condotto in via delle Conce, altro muro espositivo sacro dell’arte romana di avanguardia. Ci ha portato proprio lì, all’estremo lembo del quartiere Ostiense prossimo alle mura Aureliane che lo dividono dal Rione Testaccio, sotto il ponte ferroviario, proprio dove, tempo fa, Ex Voto aveva messo alla berlina un Salvini […]

Un murale al giorno (toglie la malinconia di torno) /400

Oggi 25 Aprile, anniversario della liberazione dell’Italia dal nazi-fascismo, non poteva mancare un murale che risvegliasse la memoria dei romani. Eh sì, perché c’è tanto bisogno di ricordare quello che è stato il fascismo, dei lutti che ha provocato, dell’immensa colpa che ha avuto nell’appoggiare ed accompagnare in guerra un genocida come Hitler. Il murale realizzato […]