Un murale al giorno (toglie la malinconia di torno) /471

Il murale al giorno di oggi narra dell’accostamento dell’architettura all’arte di strada ipercontemporanea. Noi siamo già abituati a vedere questo accostamento principalmente attraverso i pezzi realizzati dal “Roma-Bologna Cooperazione” meglio conosciuto come Robocoop che coniuga a dipinti famosi, principalmente del Rinascimento, in un’armonia senza pari, architetture moderne progettate e realizzate dai più grandi architetti del […]

Un murale al giorno (toglie la malinconia di torno) /469

Approfittiamo della bella stagione che intende quest’anno bussare direttamente alle porte di ghiaccio del dio Inverno per farci una bella passeggiata per le vie caotiche del XIX quartiere istituzionale della città, uno dei più popolosi. Stiamo parlando ovviamente di Centocelle. Arriviamo dalla cosiddetta pista ciclabile di viale Palmiro Togliatti, che con uno sforzo sovrumano della […]

Subvertising (sovvertire la pubblicità) /8

E dopo il workshop di ieri sera, oggi, senza indugio, ci facciamo una lunga passeggiata per le vie di Varsavia a vedere come e dove sono stati affissi i manifesti antipubblicitari. Buona visione        gli alloggiamenti – a destra “Twierdza Europa” (Barriera Europa) di Illustre Feccia la fermata subito dopo l’installazione ________________________________________   […]

Subvertising (sovvertire la pubblicità) /7

Ricordate la prima puntata con la quale presentammo il progetto “Subvertising“, quello che prendeva di mira la pubblicità e la metteva sotto processo, con le stesse armi che la pubblicità usava, il tabellone pubblicitario? Ovviamente manipolato da mani sapienti in maniera tale da mettere per prima cosa in ridicolo il messaggio pubblicitario contenuto nell’originale. Mostrammo […]

Un murale al giorno (toglie la malinconia di torno) /463

Un uccellino, stamane presto, ci ha condotto in via delle Conce, altro muro espositivo sacro dell’arte romana di avanguardia. Ci ha portato proprio lì, all’estremo lembo del quartiere Ostiense prossimo alle mura Aureliane che lo dividono dal Rione Testaccio, sotto il ponte ferroviario, proprio dove, tempo fa, Ex Voto aveva messo alla berlina un Salvini […]

Un murale al giorno (toglie la malinconia di torno) /457

Giornata movimentata quella odierna; grande fermento rispetto all’attesa dell’apertura della consueta performance dell’arte contemporanea cui da anni siamo abituati. Infatti oggi c’è stata l’anteprima di Outdoor 2018 che quest’anno ha trovato sede presso il Macro di Testaccio, in assoluto la punta di diamante del fermento artistico d’avanguardia romano. Ma andiamo per gradi. Siamo arrivati a […]