Edificio Fleming /11

Visita estemporanea oggi 14 novembre alla prestigiosa fabbrica abbandonata dove si produceva la Penicillina per tutti i paesi d’Europa. Fabbrica che noi ormai chiamiamo “La Fleming” in onore dello scopritore di quel miracoloso farmaco che nel secolo scorso salvò la vita di  milioni di persone, onore che riserviamo ad Alexander Fleming non tanto per aver scoperto la Penicillina ma per averla donato all’umanità rinunciando ad ogni diritto; la qualcosa ha permesso l’accesso alle cure da parte di chiunque ne avesse avuto bisogno anche se era indigente.

L’artista che presentiamo questa sera ha realizzato su una parete di questo spettacolare reperto di archeologia industriale la sua prima opera romana; viene dal nord-est, precisamente da Trieste, giovanissimo è giunto nella Capitale per effettuare il suo percorso formativo artistico; buon lavoro Other!

11.1

l’opera di Other

11.2     11.3

due suggestive visioni ambientali (è presente anche l’opera realizzata da Chew-Z)

E qui di seguito due opere minori di Other:

11.4

11.5

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.