Un murale al giorno (toglie la malinconia di torno) /236

Torniamo un’altra volta sulla pista polivalente del Parco delle Energie per coronare esaustivamente la visita iniziata con il murale al giorno numero 234 del 9 gennaio scorso. Avevano tralasciato di presentare due pezzi di notevole fattura che richiamano tempestivamente l’attenzione del viandante per la loro esuberanza cromatica.

La prima è un’opera di Clown:

236a

La seconda opera è stata realizzata da Napal Naps; particolarissimo e personalissimo il suo prodotto pittorico di particolare corposità; viene naturale immaginarselo davanti una tela a dare di spatola per realizzare volti trasognati in un ambiente multicolore costellato di tracce floreali.

236b

l’opera di Napal Naps

236d     236c

236e

sopra: alcune visioni d’ambiente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.