Per muri liberi /9

Facciamo questa sera un passaggio rapido ma efficace dalle parti di un muro libero defilato ai margini estremo della città , a ridosso del Raccordo Anulare. Siamo in una zona, Cinecittà Est, del grande quartiere istituzionale Don Bosco, il XXIV di Roma. In questa zona,  nel 1980 c’erano solo prati e noi ci andavamo a fare le scampagnate ogni volta che se ne presentava l’occasione. Una sola strada attraversava questa immensa distesa di prati, via di Torre Spaccata, da una parte gli stabilimenti di Cinecittà con aree agricole spesso usate per girare gli esterni; dall’altra terre fino al Raccordo ,coltivate  o usate per far pascolare le pecore abbruzzesi nei freddi inverni, vere e proprie transumanze fatte a bordo di camion. Torniamo alla nostra visita; siamo in via  Libero Leonardi, il muro in questione circonda una piccola scuola. Ecco i pezzi:

 9a

questo pezzo è opera del nostro amico Bol

Segue Romek:

9b

9c

9d

9e

9f

9g

________________________________

______________________________________

Ma non è tutto, proprio di fronte al nostro muro c’è un piccolo skatepark, dove i giovani del quartiere si cimentato in scenografiche circonvoluzioni:

9n      9o

tracce della Black Hand

E i writer hanno usato le fosse per esprimere la loro arte; eccone una vista da due posizioni:

9p

9q

___________________________________

Dall’altra parte poi c’è l’avanzo di un casale, sopravvissuto miracolosamente alla selvaggia speculazione edilizia dei palazzinari romani, e li dentro, camminando su rifiuti di ogni genere e stando attenti a non farci male, abbiamo scovato alcuni pezzi che davano miracolosamente vita all’ambiente:

9i

9m

9h

_________________________________

Terminiamo ora in bellezza il nostro reportage mostrando il pezzo realizzato nel sito da Mr. Thoms nel corso del 2016

9r

il pezzo di Thoms

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.