Il Muro Libero di via Luigi Chiarini /19

Torniamo in via Luigi Chiarini dopo poco meno di due mese; attività un po’ ridotta in questo scampolo di rigido inverno. A  smuovere le acque un gruppo di writer già frequentatori del progetto FotografiaErrante, li riconosceremo fra poco.

Intanto, facciamo una premessa e riteniamo ne abbia il diritto: ecco un doppio esercizio calligrafico da noi registrato sul muro libero di via Chiarini il 22 febbraio scorso e rigorosamente coperto secondo uno degli assiomi su cui regge tutta la teoria della Street Art!

Fatta la premessa, veniamo alla murata oggetto della nostra visita; l’abbiamo divisa in due parti, solo per il fatto che la seconda ha un denominatore comune, lo stesso sfondo. Ecco i due pezzi:

il pezzo di Rent

trittico a sei mani che ora vedremo nel dettaglio

Chone

Sorte

Nuel

_________________________________

Ah, dimenticavamo un piccolo dettaglio; mentre andavamo via, abbiamo beccato Chone che stava mettendo mano a un altro suo pezzo; in attesa di mostralo completato, per ora eccolo all’opera:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.