Un murale al giorno (toglie la malinconia di torno) /411

Questa sera pareggiamo il conto con i murali al giorno con un pezzo di JBRock scovato, anch’esso intorno alla metà dello corso mese di giugno, in vicolo dei Marchegiani, al Rione Ponte; si tratta della rivisitazione pittorica del “Martirio di S.Agnese”, pezzo marmoreo realizzato da Ercole Ferrata, collaboratore del Bernini. La statua è custodita presso la chiesa di S.Agnese in Agone, la chiesa più famosa di piazza Navona. Una curiosità: il pezzo di JBRock sostituisce, mediante sovrapposizione, l’altro pezzo da lui realizzato nel primo semestre del 2016 e da noi documentato col Murale al Giorno 291 del 2 giugno 2016. Ecco quindi il nuovo pezzo:

S.Agnese al rogo vista da JBRock

il muro espositivo

_____________________________

Nel corso del nostro allontanamento dal sito, percorrendo via di Panico, la nostra attenzione è stata richiamata dai mosaici esposti in una bottega d’autore (ci asteniamo dal farne pubblicità, ma chi è interessato può farsi una passeggiata a visitarla). Ecco il suo interno:

E ad una più attenta occhiata abbiamo visto, li in alto a sinistra, un mosaico a noi familiare, si trattava di una immagine a noi già nota; e l’avevamo peraltro già documentata, con l’articolo “Attraverso i quartieri di Roma /1” pubblicato il 13 dicembre 2015, si trattava di uno skateboarder, completo di ombra, che sempre JBrock aveva esposto  sulla scalinata monumentale di scesa all’argine del Tevere da lungotevere Arnaldo da Brescia, dalle parti di ponte Regina Margherita. E qui. parlando con una gentilissima signorina, abbiamo scoperto che Fabio, l’esecutore del mosaico, ha realizzato il pezzo proprio su progetto del maestro JBRock! Ecco l’opera:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.