Le Campane di Centocelle /7

Dopo la fermata al muro libero di piazza Teofrasto, riprendiamo il nostro girovagare per le strade di Centocelle alla ricerca delle  campane per la raccolta differenziata del vetro affrescate nell’ambito del progetto Gallerie Urbane. Questa sera presenteremo i pezzi di due artisti, uno che ha partecipato alla edizione dello scorso anno e uno che è entrato invece quest’anno nel progetto.

Il primo si chiama Dan, è un fumettista prestato al muro, il suo stile da disegnatore si vede chiaramente dai suoi pezzi; una sua campana sta in via di Tor de Schiavi, l’altra un largo della Primavera; distano l’una dall’altra un centinaio di metri. Iniziamo dalla prima!

Dan, la campana di via di Tor de Schiavi

           

i tre pezzi che avvolgono la campana

Attraversiamo la strada, facciamo poi qualche passo per raggiungere largo della Primavera; lì troviamo la seconda campana dipinta da Dan

nell’ambiente discarica che caratterizza il sito

            

tre particolari che compongono l’opera

__________________________________________

E veniamo ora al secondo artista della serata; lui si chiama Enigmaregis, tatuatore di origini potentine; questo è il suo pezzo che potrete vedere in via delle Acacie

la campana di Enigmaregis

       

passaggi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.