Le Campane di Centocelle /14

Approfittiamo del periodo buoni propositi per riprendere il nostro viaggio per le strade di Centocelle per presentare altre campane per la raccolta differenziata del vetro affrescate da artisti nell’ambito del progetto Gallerie Urbane.

Gli artisti che scomoderemo questa sera sono tre, ognuno di provenienza formativa diversa; una, proveniente dall’Accademia di Belle Arti e appassionata di pittura a olio, l’altra proveniente dalla Scuola di Fumetto e illustratrice freelance, il terzo writer e cultore di Grafica.

Ma ora andiamo per ordine e iniziamo la rassegna dei pezzi da loro realizzati. Iniziamo da via dei Noci

Aurora Agrestini

la campana vista da altre angolazioni

____________________________________________________

Poi ci spostiamo in via delle Gardenie, proprio di fronte al benzinaio c’è la campana dipinta dalla disegnatrice Maria Chiara Gianolla

il pezzo

altri due punti di vista

___________________________________________________

Infine andiamo a presentare la variopinta campana affrescata da Detshorore; per trovarla facciamo un po’ di fatica, poi infine la troviamo in via delle Resede. Per i più curiosi, diciamo che la Reseda è una pianta erbacea abbastanza infestante, diffusa sul suolo italiano; il suo nome, derivato dal latino resedere, ha il significato di calmare, si riferisce alle proprietà curative delle sue tisane.

la campana

le sue tre facce

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.