Un murale al giorno (toglie la malinconia di torno) /47

Oggi 14 settembre siamo tornati al Quadraro, storico quartiere di Roma nella media periferia sud/est di Roma, complice una domenica assolata ed una bicicletta che non vedeva l’ora di riprendere a scorrazzare. La macchina parcheggiata non c’era e così sono riuscito a fotografare l’opera di Fin DAC (vedi “Un murale al giorno” n. 44) completata in tutto il suo magnifico splendore.

Ai capelli raccolti della ragazza si sono aggiunte delle ciocche che sembrano voler accarezzare il suo corpo, le labbra sono diventate carnose e sensuali, le ciglia sembrano diventate ali di una farfalla ed  i suoi occhi sono al massimo della loro espressività. Il chiaroscuro del volto ha trasformato quella che sembrava inizialmente una fanciulla orientale in una ragazza dai caratteri europei. Un ninnolo tra i capelli le dà quel pizzico di frivolezza che assolutamente non stona. Buona visione!

 _MG_9918-Modifica

l’opera completata

_MG_9850     _MG_9851

due particolari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.