Un murale al giorno (toglie la malinconia di torno) /85

Oggi 27 ottobre vi presentiamo una perla di Alice Pasquini, un po’ datata, era l’estate del 2013; non sappiamo se e come abbia resistito alle invasioni barbariche! Siamo a Roma, nel quartiere Flaminio, l’opera ha trovato il supporto in una cassetta di derivazione elettrica dell’ACEA a ridosso di Ponte Milvio, lo storico ponte di cui le tre arcate centrali risalgono al 200 avanti Cristo, e che i romani chiamavano “Mollo” perché aveva la peculiarità di “andare a mollo” (ossia di essere sommerso) per primo durante le ondata di piena.

085a

l’opera

085b

l’ambiente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.