Un murale al giorno (toglie la malinconia di torno) /101

Oggi, sabato 15 novembre, lo street artist Carlos Atoche ha consegnato al mondo la sua opera magistrale realizzata sul grande muro esterno del “Seven” (via Assisi 113) che si affaccia sui binari della stazione Tuscolana di Roma. Le dimensioni del murale sono enormi, ad occhio e croce, ma per difetto, non misurano meno di 30 metri per 10. Carlos lo abbiamo scovato i primi giorni del mese che si apprestava a dipingere sul lato sinistro del muro un volto di donna, secondo il suo stile inconfondibile che prende spunto dall’arte rinascimentale e lo personalizza dandogli un tocco di contemporaneità alla Botero, ma mantenendo sempre l’eleganza e le sfumature di colore proprie dell’arte cinquecentesca…….

101a     101b

il giorno 5 è apparso anche un volto giovanile, al centro del muro, appena abbozzato e Carlos, dal tetto, instancabilmente si prodigava a tessere un cielo con tante tonalità di azzurro e con un accenno di nuvole……

101c

per due giorni poi, munito di una pertica lunghissima dotata dello strumento di lavoro, si è dedicato al lifting del viso femminile, contornandolo di cielo, ridefinendone le ombre, evidenziandone le gote, esaltandone le labbra, addolcendole il profilo……..

101d     101e      101f

101g      101h     101i

siamo quindi andati in stazione e abbiamo verificato, con una visione da lontano, lo stato dell’opera, accertando che il tutto cominciasse a prendere volume:

101l

dopo qualche altro giorno di lavoro i primi due personaggi avevano ormai preso forma ed accanto a loro, sul lato destro della parete era comparso un terzo personaggio, forse un pittore…….

101m     101o

e finalmente oggi ci è apparsa, in tutta la sua bellezza, l’opera completa che qui vi presentiamo:

101p

ovviamente ingrandendo i tre particolati top:

101q 101r

101s

E poi siamo tornati  dall’altra parte dei binari e abbiamo dato un’occhiata definitiva all’opera che i viaggiatori attenti avranno il piacere di vedere ogni volta che transiteranno dalla stazione Tuscolana

101t

Un pensiero su “Un murale al giorno (toglie la malinconia di torno) /101

  1. Hahaha! Ogni volta che il mio treno passa per la stazione Roma Tuscolana, da brava viaggiatrice attenta ho il piacere di ammirare questa bella opera. Mette allegria, è ben fatta, elegante e ha stile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.