Ritorno al Red Lab

Avvistati dal nostro agente segreto, stamane ci siamo presentati al Red Lab perché era in corso una seduta di aggiornamento delle opere di street art. Vi abbiamo trovato, infatti, una giovanissima artista che per nulla intimorita dalle stupende opere già presenti era alle prese con un muro che a noi è sembrato difficilissimo da riempire. Lei invece, tranquilla e con piglio sicuro, faceva affiorare con un pennello intriso di colore nero l’allegoria del consumismo da macchie di colore precedentemente stese. L’abbiamo colta in corso d’opera e riservandoci di presentarvi il suo murale finito, ve ne diamo un piccolo assaggio  questa sera, 26 novembre. L’artista è Giulia Alvear Calderon, maceratese  giovanissima che frequenta l’Accademia di Belle Arti a Roma, una delle più antiche ed importanti tra le accademie di belle arti d’Italia.

106a

il nucleo centrale-basso dell’opera

106b

particolare 

106c

l’artista all’opera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.