I colori del bianco e nero

Questa sera accenniamo ad un viaggio che effettueremo nei prossimi giorni alla periferia estrema di Roma, zona est, ai margini di una consolare, la via Casilina, che, realizzata inizialmente dai Romani per raggiungere Capua (importante per il suo porto fluviale), nel periodo del tardo impero e poi nel medio evo, divenne l’unica via per raggiungere il sud della penisola in quanto l’Appia era divenuta impercorribile per il progressivo impaludamento delle zone costiere a sud di Roma. Siamo a Borghesiana; qui, per festeggiare l’inaugurazione della scuola dell’infanzia di via Paternò, è stato chiamato uno street artist, torinese di origine, ma di fama internazionale che risponde al nome di Neve, al secolo Danilo Pistone, che come vedremo, realizzerà un’opera in bianco e nero ma con una nota di colore ben definita, eccola:

DSC_0829

I colori del bianco e nero

DSC_0926

i ferri del mestiere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.