Un murale al giorno (toglie la malinconia di torno) /213

Al Trullo, alla grande convention di street art che si è tenuta di recente, c’era anche Bol 23, animatore di una delle storiche Crew romane, un sicuro punto di riferimento per gli street artist emergenti; pronto a dispensare consigli ai più giovani, forte dell’esperienza, maturata sul campo in oltre due decenni di duro lavoro, dalle passate storiche e sensazionali sui treni ai muri di Roma che hanno visto nascere e volare via una miriade di Lalli e Lalle, pappagalli dall’enorme becco giallo, anch’essi prodighi nel dispensare consigli al viandante.

Magistrale l’opera (dedicata come sempre all’amata Giulia) esposta sui muri del Trullo: un Lallo calligrafo esprime poeticamente una riflessiva espressione dell’artista. ………Daje!

213a

l’opera

213b     213c

l’ambiente

213cd

Lallo calligrafo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.