Il luogo per la molitura del frumento /7

Nel nostro lungo girovagare per l’immenso mulino industriale abbandonato siamo arrivati all’ultimo piano della torre sud. Qui, in mezzo a funamboliche istallazioni di archeologia industriale:

7.1

7.2

7.3

si stagliano, armoniosamente con l’ambiente, gioielli calligrafici:

7.4

7.5

imbocchiamo un lungo corridoio dove trovano fine tutte le grandi tubature di aria forzata che abbiamo incontrato durante la nostra ascesa; in fondo si intravvede un murale:

7.6

che, allorquando ci siamo avvicinati, ci è sembrato più una lavagna su cui molti si sono succeduti lasciando il loro messaggio

7.7

Una piccola porta, usciamo fuori, siamo arrivati sul terrazzo:

7.8a

Abbiamo visto tutto; ma no! ci affacciamo e sotto di noi si staglia, quattro piani sotto, il grande terrazzo del corpo centrale di questo edificio dalle atmosfere sovietiche. Una sorpresa ci attende, una piccola perla, prima non ce ne eravamo accorti, tanto era la frenesia di continuare il nostro viaggio alla scoperta dell’ignoto: uno stravagante elefante ci osservava con due occhi spalancati ed un sorriso dall’ironia beffarda

7.9

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.