Per muri liberi /2

Come previsto, questa sera concludiamo la visita al grande muro che circonda il plesso scolastico in piazza Teofrasto e vie limitrofe. Ricordiamo che siamo nel cuore del 19° quartiere istituzione di Roma, il Prenestino-Centocelle, uno dei più popolosi e popolari della Capitale. La rassegna è praticamente esaustiva di tutti i pezzi attualmente presenti, con aggiunta di qualche pezzo incontrato alcuni mesi fa, durante una nostra precedente visita, ed ormai caduti nell’oblio. Segnaliamo anche un pezzo realizzato per informare l’opinione pubblica del famoso furto di 17 opere d’arte al museo di Castelvecchio (uno dei tanti Louvre che abbiamo sparsi per lo stivale), avvenuto il 19 novembre dello scorso anno, e che i media, ma principalmente i nostri governanti avevano ignorato nella peggiore delle indifferenze. Il pezzo che abbiamo trovato interpreta, in chiave moderna e surreale il “Porto di Mare” di Hans de Jode. Buona visione!

2b

libera interpretazione di “Porto di Mare” di Hans de Jode

__________________________________________

2a

2c

a sinistra, Ghandi di Mosa One

2d

2e

2f

2g

2h

2i

2l

2m

2n

a destra, granchio visto da Mosa One

2o

2p

2q

2r

2s

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.