Un murale al giorno (toglie la malinconia di torno) /368

Terzo incontro, con il murale di oggi, col progetto artistico di Leonardo Crudi e Elia Elia; li avevamo incontrati la prima volta in via Giovanni Giolitti quando il il 4 novembre scorso scovammo due loro pezzi sulle pareti dell’ex cinema Apollo (murale al giorno 339); poi li avevamo pizzicati il 22 dicembre in via Ascoli Piceno con altri due pezzi sulla parete laterale esterna del cinema Aquila (murale al giorno 362). Oggi, anche se siamo purtroppo arrivati in ritardo, presentiamo altri due pezzi che non sono in condizioni ottimali. Siamo in Corso d’Italia, tra via Montebello e Porta Pia. La parete espositiva è una impalcatura tirata su alla “bell’ e meglio” per sostenere un tratto delle Mura Aureliane, sopravvissute a tutto, per quasi due millenni, ma non all’idiozia italica.

368a

i due pezzi

368b

visione d’ambiente

368c

passaggi

_________________________________________

Mentre tornavamo sui nostri passi, al limite di una scalinata che funge da uscita di emergenze dalla sottostante via che raggiunge il Muro Torto, un cartello stradale  è stato personalizzato, con un intelligente stiker, in divieto di passaggio ai “laziali arrabbiati”

368d

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.