Il Muro Libero della fermata FL1 a Villa Bonelli /21

Avevamo lasciato il muro libero di Villa Bonelli con la grande murata realizzata per immortalare la nascita dello studio Tattoo Magliana Vice il 13 gennaio. A meno di un mese di distanza, dopo nostra forzata assenza, ci siamo tornati e questo è il punto della situazione. La murata Magliana Vice è, per l’80%, cambiata; ecco come si presenta ora:

Facendo i dovuti confronti con l’originale restano inalterati i due pezzi di destra, il puppet di Gojo e il lettering di La Franz. Subentrano, da sinistra: Reso, Teddy Killer, Ike, Gojo (bis) Nina e Hoek.

Diamo ora una rapida scorsa ai nuovi puppets:

      

Hoek                                                                                        Teddy Killer

 

Gojo

_______________________________________

Sia a Destra che a sinistra di questa murata  sono apparsi poi tutti pezzi nuovi che ora passiamo a visionare. Iniziando da destra dove spazio è esiguo, ecco un pezzo doppio, opera di Bone e di Wesk:

_______________________________________

Il lato sinistro del muro espositivo si protrae, attraverso un corridoio a cielo aperto, per una trentina di metri verso il piazzale della stazione di Villa Bonelli; tutti nuovi ed ordinati i pezzi che lo ricoprono senza soluzione di continuità:

_____________________________________________

Anzi, il giorno dopo parte del muro è già cambiato:

e parte sta cambiando proprio in quel momento:

      

Rum e Tir all’opera. Avremo cura di presentare i loro pezzi nel corso di una nostra nuova visita al sito

_______________________________

Come ultimo aggiornamento, dobbiamo registrare che anche il chiosco abbandonato che si trova proprio a ridosso del piazzale della stazione di Villa Bonelli su di un giardino, anch’esso rigorosamente abbandonato, si è dotato di una facciata che non sfiguri con l’ambiente espositivo circostante. Ecco il pezzo realizzato su di essa:

______________________________________

il sito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.