Reportage dal Belgio /10

Siamo sempre ad Aalst; oggi esauriamo la visita ai capannoni che fanno da supporto a immensi e variopinti murales; domani riprenderemo il treno e proseguiremo per Gent, il capoluogo delle Fiadre Orientali. Ovviamente il pezzo forte della collezione di Aalst l’abbiamo lasciato per ultimo; ecco infatti il murale che ci ha colpito di più:

       

particolari

il pezzo inserito nell’ambiente

Lì, nella parete di destra, si scorge un altro murale di fattezza orientale:

puppet

parte calligrafica

______________________________________

Ed ora un pezzo in libertà:

_________________________________

Il nostro giro ad Aalst è terminato, una bellissima avventura; solo uno sguardo indietro e poi, di corsa a prendere il treno per Gent!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.