Per luoghi misteriosi /18

Eccoci oggi a visitare uno scrigno abbandonato, che conserva anche le infrastrutture industriali che ne facevano una delle aziende più floride e importanti della città. Data la pericolosità del sito ci siamo mossi con molta cautela, ma questo non è bastato e ancora portiamo i segni di una brutta avventura. Sconsigliamo quindi vivamente a chiunque di farvi visita.

Ma veniamo a cosa abbiamo trovato  all’interno del sito:

totale abbandono, desolazione

      

macchinari

      

particolari

E poi un guardiano, un vecchio operaio, incastonato in quella cornice che sono le pareti di questa struttura;  lui è pronto a riparare in qualsiasi momento i macchinari quando vanno in avaria, sembra sia lì da sempre, invece ve l’ha realizzato, in data imprecisata, Gojo, maestro nell’arte e maestro nel saper mettere il pezzo giusto nel posto giusto, senza mai, mai lasciare che le cose accadano casualmente.  Eccolo:

il pezzo di Gojo

destrutturato, come un ottimo piatto “gourmet” 

________________________________________

visto da lontano

dopo piccolo intervento sulla infrastruttura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.