Il Muro Libero della fermata FL1 a Villa Bonelli /30

La nostra lunga galoppata nell’ippodromo di Villa Bonelli, uno dei più prestigiosi Muri Liberi della Capitale, ci porta questa sera alla fine di Marzo di quest’anno; ormai si respira aria primaverile e questa freschezza si ritrova anche nei pezzi che trovammo il 31, giorno della nostra visita periodica.

Trovammo una enorme murata, il fondo era nero; In origine, riteniamo, i pezzi fossero otto; e tanti ne trovammo, ma, a nostro parere, tre erano stati sostituiti. Ad essi si sarebbero prepotentemente sovrapposti Bone, Bens e Sushi. Forse pero è solo la nostra fantasia. Sopra la murata, intanto resistono da oltre un anno parte di una serie di pezzi (murata) a fondo lilla/rosa; ancora si scorgono Selet, Tadh. Fero …..).

Ecco comunque come il muro si presentò alla nostra vista il 31 di marzo scorso:

____________________________________

Soffermiamoci ora di fronte a ogni pezzo; iniziamo da sinistra

        

     

      

      

___________________________________________

Il 21 aprile, qualcosa ancora resisteva, specie la parte destra; a sinistra il prima posizione si era postato Mars1

il pezzo di Mars1

più avanti era apparso DSK

___________________________________

E subito dopo

Shemo e ………

e infine

Eolo

_________________________________

E sul muro che costeggia la stradina che conduce al piazzale d’ingresso della stazione ferroviaria, comparve questo lungo pezzo che resiste tuttora, almeno alla data del 23 settembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.