Per luoghi misteriosi /26

Iniziamo questa sera una lunga scarpinata, della durata di tre puntate, all’interno di una misteriosa fabbrica abbandonata. Per fugare ogni incertezza, diciamo fin da subito che si tratta del “buen retiro” di tre affermati writer della Capitale: La Franz, Robof e Bons. Vi abbiamo scovato tantissimi pezzi che sono stati realizzati almeno nell’arco di un triennio, dal 2016 a oggi.

E’ d’obbligo una precisazione sul sito di cui stiamo per fare la conoscenza: si consiglia vivamente a chiunque avesse voglia di visitarlo, di non farlo. Siamo in un luogo indefinito, è difficilissimo entrarvi, è pericolosissimo muoversi all’interno dell’area per la presenza di buche e la mancanza di protezioni agli strapiombi. Accontentatevi quindi di vedere i pezzi colà realizzati che qui presenteremo in maniera esaustiva.

Abbiamo iniziato la visita dandoci una organizzazione razionale, ma poi ci siamo fatti prendere la mano e abbiamo iniziato a spostarci da un edificio all’altro in modo casuale. E’ capitato che da una finestra vedessimo un pezzo sulla parete esterna di un piccolo fabbricato lontano e subito siamo scesi ad immortalarlo per poi risalire da dove eravamo partiti.

Comunque noi presenteremo quanto registrato, in rigoroso ordine cronologico di scatto. Buona visione!

Ci accoglie un pezzo di Robof

inserito nell’ambiente
La Franz
Bons

_________________________________________________

E dopo aver fatto la conoscenza dei tre ospiti, continuiamo rapidamente la nostra ricerca.

___________________________________________________

Ecco, come dicevamo, uno scorcio da una finestra

scendiamo subito

ed ecco i pezzi:

___________________________________________________

Robof e Swan

______________________________________________________

_____________________________________________

Robof
nell’ambiente

_____________________________________________

_____________________________________________

Chiudiamo questo primo giro di immagini con un incontro ravvicinato con un altro visitatore del sito, dandovi appuntamento a domani per presentare altri pezzi custoditi nel sito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.