Un murale al giorno (toglie la malinconia di torno) /515

Gradito e molto atteso ritorno a Roma e quindi sulle pagine di FotografiaErrante del duo HogreDoublewhy_y.

E lo hanno fatto esponendo al Quadraro Nuovo un poster commemorativo della rivolta di Stonewall, che ebbe luogo nella notte del 28 giugno del 1969 a New York.

Si trattò di violenti scontri fra omosessuali e la polizia Newyorchese, scaturiti da comportamenti poco signorili dei poliziotti nei confronti dei manifestanti. E’ ormai accettato da tutti il far coincidere questo evento con la nascita del movimento di liberazione dell’universo LGTB in tutto il mondo.

Ed ecco il poster con il quale Hogre e Doublewhy_y rinnovano, alla maniera del Subvertising, la memoria di quanto accadde quella notte di cinquant’anni fa!

il pezzo
il muro espositivo

Avviciniamoci a vederci gli assalitori, impersonati da animali

________________________________________________

Ah, dimenticavamo di fornire le coordinate del sito espositivo, presenti anche sulla pagina degli artisti. Siamo a Largo Spartaco dal lato dove converge via Cartagine.

Proprio li di fianco abbiamo registrato un pezzo esortativo di Guerrilla Spam che in breve possiamo così riassumere: “Studia, altrimenti diventi un idiota e anche peggio!”

____________________________________________________

Poi entrando nel vivo della piazza incontriamo un “Emiliano Zapata” rivoluzionario e guerrigliero messicano del primo novecento, realizzato dalla mano d’oro di Dharani, eccolo.

lo stencil di Dharani

_____________________________________________

E per finire, sotto l’arco realizzato nel lungo palazzo che incornicia la piazza svetta un perfetto esercizio calligrafico realizzato dagli Hot Boys, famosa Crew romana.

il pezzo

passaggi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.