Un murale al giorno (toglie la malinconia di torno) /526

Per il murale al giorno odierno ci siamo trasferiti alla estrema periferia ovest della Capitale. Siamo andati a Massimina, in via Oreste Ranelletti, in un minuscolo parco, dove nello scorso fine settimana c’è stata grande festa, con musica, murales, poster call.

Noi, non potendo presenziare questo evento per inderogabili impegni precedentemente presi, ci siamo andato un paio di giorno prima e abbiamo registrato l’unico pezzo già realizzato. Stiamo parlando di “Butterfly” di DesX; lui passato spessissimo attraverso le maglie di FotografiaErrante; suo addirittura il murale al giorno numero 2, del 2 luglio 2014; ma stiamo parlando di preistoria.

Il pezzo che presentiamo questa sera, di rispettabili dimensioni, ha trovato posto all’interno del parco stesso e sta su un muro di recinzione di un terreno confinante. eccolo!

il pezzo di DesX

tra gli alberi del parchetto

particolari

il pezzo inserito nell’ambiente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.