Per luoghi misteriosi /104

Articoli precedenti interessanti il sito visitato: 103

Con l’articolo di oggi festeggiamo una grande “reunion artistica” dopo una lunga parentesi causata da questa stupida epidemia di coronavirus. L’abbiamo volutamente chiamata così perchè, questa triste esperienza, invece di far migliorare la gente, secondo noi, l’ha resa più stupida, ovviamente a chi già stupido era!

Bene, fatta questa premessa torniamo nel posto abbandonato visitato per la prima volta un paio di giorni fa, e andiamo a vedere cosa è successo.

Antefatto: l’altro giorno quando siamo andati a registrare l’infezione simbolica da coronavirus del pezzo di Orgh da parte delle aggressive bestioline che componevano il tag di Maudit, avevamo notato le tracce di un altro pezzo, ma lo avevamo considerato come un pezzo “in fieri” che chissà quando avrebbe trovato una fine.

cosa ci leggete?

Invece era un anticipo di quanto presenteremo oggi. Infatti stamattina a seguito del cinguettio di un passerotto siamo tornati speditamente proprio lì. Ed ecco la sorpresa.

Avviciniamoci!

___________________________________________

Un paio di passi indietro e inseriamo un po’ di ambiente.

Ora soffermiamoci per un attimo sul movimento nel pezzo di Orgh!

Sotto l’occhio attento…………..

del bravo fotografo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.