Un murale al giorno (toglie la malinconia di torno) /585

Riprendiamo le nostre scorrerie cittadine alla ricerca dei pezzi disseminati da C215 su muri e supporti vari, per le vie del primo municipio di Roma, quello racchiuso dentro le Mura Aureliane che raccolgono quasi tutti i Rioni che sono in tutto 22. L’ultimo, Prati, ha ottenuto, tale riconoscimento “per grazia ricevuta” anche non avendone i requisiti; probabilmente, a suo tempo, aveva uno sponsor micidiale!

Questa volta abbandoniamo Trastevere, meta preferita di C215; superiamo il biondo fiume, ma restiamogli vicino, molto vicino. Andiamo a trovare un nuovo pezzo dello street artist francese; lo troviamo in una via meta di un fiume di turisti che se ne vanno a visitare uno dei monimenti più gettonati di Roma.

madonna con bambino (immagine non necessariamente religiosa)
alla ricerca dello scatto irripetibile

______________________________________________________

Per trovare il secondo pezzo dobbiamo tornare sui nostri passi e prestare molta attenzione, perché lui è sfuggente, è stato in grado di mimetizzarsi con estrema astuzia. Lo troviamo su una porta in ferro grigia, stracarica di “tag”. Chissà cosa nasconde dietro quella porta; forse un piccolo negozio costretto a chiudere dalle note vicende “covid”.

il micio, leggermente su di peso, di C215
buongiorno signora!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.