Un murale al giorno (toglie la malinconia di torno) /586

Quinto appuntamento con il report sulla calata a Roma di C215, amato e stimato rappresentante di quella branca della street art che si affida allo stencil per effettuare interventi su superfici scottanti dove lascia armoniosi pezzi che sono dei veri e propri flash di vita comune. In particolare C215, oltre a raffinate immagini di gatti (che riteniamo lui ami oltre ogni limite consentito), realizza spesso, e quelle sono le più incisive, scene di vita a due e immagini sacre legate a una profonda conoscenza della storia dell’arte.

Questa sera vedremo un pezzo dal sapore mistico realizzata da C215 sullo spigolo nascosto di un palazzo che sta all’interno di uno strettissimo vicolo del centro storico di Roma; solo lo scatto originale dell’artista, avente sullo sfondo il chiostrino di una chiesetta rinascimentale, ci ha dato, a noi e poi a tutti gli amanti della street art, la possibilità di individuarlo. Ecco il pezzo.

una madonna dai lineamenti moderni

_____________________________________________

Ed eccoci al gatto del giorno; quello che presentiamo ora, C215 lo ha realizzato su una cassetta di impostazione allocata di fronte a un frequentatissimo tabaccaio del Centro storico Umbertino.

il gatto
il supporto espositivo

_________________________________________________

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.