Un murale al giorno (toglie la malinconia di torno) /588

Penultimo appuntamento con gli stencil esposti da C215 a cavallo di Ferragosto per le vie di Roma. Non abbiamo contato i pezzi, siamo comunque quasi certi di averli trovati e registrati tutti; dopo questa sera, il prossimo servizio sara esaustivo.

Il primo pezzo di oggi, avente rigorosamente per supporto una cassetta postale, lo siamo andati a recuperare di fronte a un ufficio postale di zona.

una graziosa bimba che evoca la primavera
sulla cassetta postale

Allarghiamo ancora il campo e riconosciamo immediatamente il sito; ecco la cassetta inserita nell’ambiente.

Ecco, finalmente realizziamo che qui c’eravamo già stati; la cassetta di sinistra l’abbiamo vista nel murale 584

____________________________________________________

Ed eccoci ora al pezzo che ci ha dato più filo da torcere; gli siamo passati davanti una decina di volte, ma, vuoi le sue dimensioni, vuoi il perfetto mimetismo con l’ambente, l’avevamo sempre perso. Fino a ieri, quando, per caso, o meglio dire, per seguire con lo sguardo qualcuno che passava ed era fotograficamente interessante, lo abbiamo scorto con la coda dell’occhio. Incontro fortuito insomma!

l’ennesimo micetto di C215, sempre unico!
incorniciato
l’ambiente espositivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.