Subvertising (sovvertire la pubblicità) /4

Salto della quaglia questa sera nel nostro seguire il rocambolesco percorso dell’Agenzia di Surbvertising; in attesa di assemblare il materiale registrato venerdì 30 giugno e di renderlo fruibile da parte dei frequentatori del progetto “FotografiaErrante”, presentiamo due pezzi apparsi ieri mattina, 2 luglio, a S.Lorenzo; si tratta di due immagini in bianco e nero, molto vistose e forti che sicuramente colpiscono il viandante abituato a vedere cartelloni pubblicitari rassicuranti che normalmente presentano prodotti alimentari multicolori o corpi femminili photoshoppati che tutti vorrebbero toccare e che tutte vorrebbero avere. Si tratta di un culo di signore trasandato in ambiente domestico trasandato e di una mosca immensa, poco rassicurante. Insomma tutto il contrario della pubblicità, immagini che nessuno vorrebbe vedere.

I sostegni espositivi sono due tabelloni pubblicitari delle dimensioni di 2 metri per 3, il sito è in via degli Ausoni, proprio a ridosso del novello Amleto di Hogre che sta lì da ormai quattro anni e se li sente proprio tutti. Vediamoci ora i pezzi:

il pezzo del fotografo Vytautas Unsane elaborato con la collaborazione di Illustre Feccia incontrato già nell’articolo n. 2

il pezzo di Hogre

l’ambiente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.