Un murale al giorno (toglie la malinconia di torno) /512

Ricordate il Casale Garibaldi? Ci siamo stato il 3 novembre di due anni fa (vedi murale al giorno 431). Ci andammo a registrare due pezzi realizzati uno da Murphy e uno da Alice Pasquini. Li abbiamo ritrovati sempre lì, in ottimo stato. Ma su un’altra parete è apparso di recente un nuovo pezzo che questa sera vi presenteremo.

Parliamo un attimo di chi lo ha realizzato; si tratta di un collettivo artistico messicano che sta girando l’Europa e lasciando segni del loro passaggio in diverse città. Qui a Roma, proprio al casale Garibaldi hanno realizzato un pezzo nel loro stile più classico. Si tratta della Crew Lapiztola, nata nel 2006 nello stato di Oaxaca, Sur de Mexico, in risposta alla violenta repressione dei movimenti operai del 2006 da parte del governo centrale.

Lapiztola cerca attraverso le immagini di creare un dialogo con lo spettatore proponendo idee visive che lo aiutino a riflettere e a prendere coscienza della realtà sociale. La tecnica preferita dal collettivo è l’uso dello stencil.

il pezzo dei Lapiztola

qualche particolare dell’opera:

il nido

_____________________________________________________

Per completezza di informazione presentiamo altri due pezzi che abbiamo trovato nel corso della nostra odierna visita al Casale Garibaldi; il primo è una piccola perla di Alice Pasquini:

incastonata su una porta in ferro proprio sulla parete che sostiene il pezzo dei Lapiztola

il secondo è una tela, di ragguardevoli dimensioni che, stando a quanto riportato sulla stessa, è stata realizzata, sempre al Casale Garibaldi, nel lontano 1993 in omaggio al popolo cubano. Per la precisione riporta la data del 9 luglio 1993. Ecco la tela!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.