Il Muro Libero di via Renato Cesarini /16

Oggi si va per muri liberi. Facciamo un salto a registrare l’avvenuta messa in esercizio di una piucchepperfetta murata sul muro che fa compagnia al parcheggio di via Renato Cesarini, quartiere Ardeatino (il più vasto di Roma), zona Tintoretto/Ballarin. Si tratta di sette pezzi. armoniosamente messi in fila, che occupano all’incirca una metà del muro principale disponibile per il mondo del writing.

Dividiamo in due parti la murata che idealmente viene separata da un tubo di servizio, probabilmente elettrico, viste le ridotte dimensioni. Oggi ci vederemo la sezione di destra; domani toccherà all’altra parte.

nell’ordine da sx: Web3, Ike, Orgh, Nina

piccola la foto eh? Semplice, perchè è grande la murata! Scendiamo nei particolari e vediamoci, in un incontro ravvicinato, ogni singolo pezzo.

Puppet su Harley-Davidson – di Web3, writer in trasferta da Genova
Ike
Apache di Orgh
Nina
il sito espositivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.