Per luoghi misteriosi /81

Articoli precedenti interessanti il sito visitato: 71

Ed eccoci a visitare di nuovo il sito abbandonato dove Orgh e Muge hanno di recente realizzato il pezzo “Burners“. Ce ne siamo accorti da lontano che c’era qualcosa di nuovo. Infatti!

Nina e Orgh in un proscenio teatrale

Ora giriamo intorno a questa immensa pozzanghera, senza calpestare l’acqua, così da non far evaporare i riflessi e ci andiamo a vedere quel pezzo seminascosto.

Rogh di Orgh
ricostruito al computer

Ora torniamo velocemente dall’altra parte per cogliere Nina ancora al lavoro.

l’ultimo tocco al suo pezzo ormai terminato

Beh, è proprio il caso di rivederci i pezzi nell’ambiente in cui sono inseriti.

_____________________________________________

Non erano soli; scendendo ai piani inferiori abbiamo beccato Muge che nel giro di due giorni aveva realizzato altrettanti pezzi, uno dentro l’ufficio del direttore megagalattico,

Muge su legno pregiato

l’altro nella sua smisurata segreteria.

Muge su laminato

__________________________________________________

E da questo sito, per ora è tutto. Per ora dicevamo, perché si prevede solo una piccola tregua; cìè ancora tanto spazio e tanta voglia di fare.

Ce ne andiamo anche perché si è fatto tardi e il tempo non promette nulla di buono; incamminandoci verso l’uscita non possiamo non prestare la nostra attenzione a quell’infuocato pezzo.

“Burners” tra le fiamme

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.