Per luoghi misteriosi /105

Articoli precedenti interessanti i siti visitato: 52, 65

Oggi, giornata caldissima, per non farci mancare nulla, ci concediamo una bella escursione sotto il sole cocente. Ce ne andiamo a visitare un paio di casali abbandonati sulle spettacolari collinette dell’Agro Romano.

Proprio all’inizio dell’era postpandemica, Orgh per riprendersi dal torpore che lo aveva costretto a starsene rinchiuso in casa, si era fatto un paio di pezzi all’aria aperta; noi abbiamo poi provveduto a registrarli e ad archiviarne le immagini nel nostro smisurato archivio.

Del primo casale, dalle eccellenti fatture, abbiamo anche scatti panoramici; il secondo, dozzinale, lo abbiamo preso in considerazione solo per il superbo pezzo lasciatovi dal maestro. Ma procediamo per ordine.

Conquistiamo non senza qualche affanno la collinetta sulla quale sorge il primo casale, quello bello. Già da lontano risalta in modo spettacolare quell’azzurro più intenso del cielo.

Rogh di Orgh sul casale abbandonato
il pezzo di Orgh
particolare

____________________________________________

Andiamo ora a visitare il secondo casale; alcune centinaio da metri, ma bisogna prima scendere e poi risalire una nuova collinetta; subito ci si presenta il nuovo pezzo di Orgh, eccolo.

il bianco splende in questa giornata luminosa
il pezzo di Orgh inserito nell’ambiente

Ecco fatto! Ora l’aria afosa comincia a pesare; iniziamo il percorso di ritorno percorrendo questa stradina sterrata; uno sguardo dall’altra parte…….

e via di corsa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.