Per luoghi misteriosi /130

Articoli precedenti interessanti il sito visitato: 103, 104, 109, 113, 114, 120, 121.

Oggi andiamo a chiudere il 2020 anche in questo stupendo sito abbandonato; esso è conservato perfettamente, ci sono ancora tutte le porte di ingresso, i vetri ancora stanno alle finestre, dentro trova ancora alloggio anche una buona quantità di arredi da ufficio, razionalmente raccolti in alcune stanze. Una solida recinzione circonda il sito che da l’impressione di essere così ben custodito che qualcuno pensa che dentro di esso si svolga ancora una qualche attività. Solo i più attenti capiscono al volo che qui, al contrario che negli altri simili e vicini manufatti, non vi opera più nessuno.

Noi siamo fra quelli, e sappiamo anche capire se dentro venga custodito qualche piccolo tesoro di arte ipercontemporanea; e qui ci sta proprio tanta roba, tutta di prim’ordine; se non avete idea di cosa diciamo, andate a vedervi gli articoli citati qui in testa.

Oggi ci torniamo per vedere l’ultimo pezzo qui realizzato nel corso del 2020, esattamente a fine novembre; andiamo verso l’ampio garage e percorriamo la rampa veicolare, il pezzo sta sul muro che sorregge il vicino terrapieno.

Ci siamo! Scendiamo la rampa e mettiamoci in posizione
Rogh di Orgh

Arriva qualche goccia; conviene entrare il garage.

forse ci riposeremo un po’

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.