Per luoghi misteriosi /137

Articoli precedenti interessanti il sito visitato: 107, 118

C’è voluto quasi un anno e mezzo per riuscire a rimettere piede in questa immensa fabbrica abbandonata. Prima notizie confuse circa un grosso intervento manutentivo che noi pensammo fosse finalizzato alla sua riapertura, magari con altri destini industriali, sicuramente non per ripristinare una catena di montaggio che una volta assemblava prodotti ormai caduti in disuso. Successivamente non ci trovammo nello spirito giusto per tornarci; ma, circa una ventina di giorni fa, finalmente abbiamo fatto il grande passo e siamo rientrati.

Sorpresa delle sorprese, abbiamo trovato il sito tecnicamente come lo lasciammo, ma dal punto di vista estetico lo abbiamo trovato completamente cambiato. Non più terreno di scontro per inutili finte guerre con ignobili finti fucili, non più un tetto, probabilmente di eternit, che rendeva bui gli ambienti e creava spesso angoli di semioscurità. Ora solo immensi saloni vuoti, tantissime capriate in cemento precompresso, ma niente tetto che probabilmente era di eternit e, con il cielo nuvoloso, o addirittura piovoso come è capitato a noi, una luce omogenea che si distribuisce dappertutto.

Un anno e mezzo è proprio tanto tempo, e in tutto questo tempo sono apparsi proprio tanti pezzi. Ora ci mettiamo al lavoro e facciamo un report esaustivo presentando tutti i pezzi realizzati dall’ultima visita.

Iniziamo col nuovo aspetto del sito; la prima cosa che ci colpisce è lo spazio sconfinato deli ambienti che ora si protendono anche verso il cielo.

Si intravedono anche due pezzi, avviciniamoci.

Ancora più vicino, andiamo sul primo piano.

_____________________________________________________________

E ora due murate!

Necos, Stone(?), Giove

_____________________________________________________

E ora due pezzi di Muge

_____________________________________________________________________

Altre due murate.

_______________________________________________

Un’altra murata

Muge. Hero, Orgh, Muge

dividiamola in due.

avviciniamoci di più a quest’ultima coppia.

___________________________________________________

Come avete visto, è iniziato a piovere, affrettiamo il passo!

Stone, Necos
Necos tra due Muge

_______________________________________________________

Ora un’altra murata.

avviciniamoci.

____________________________________________________________

Passiamo a vederci quattro pezzi singoli.

______________________________________________

Murata 4 pezzi Muge

___________________________________________________

Chiudiamo con una terna; iniziando con uno strepitoso Dez:

un prolifico Muge:

Nina e Muge:

__________________________________________________

E da questo sito è proprio tutto, possiamo andarcene!

stai attento che si scivola!!!!!

Un pensiero su “Per luoghi misteriosi /137

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.