Nella ex Fabbrica di Laterizi /6

Questa sera terminiamo la nostra lunga passeggiata all’interno della grande fabbrica di Laterizi che è stata attiva per oltre quaranta anni nella seconda metà del secolo scorso. Edificata nel mezzo di una zona esclusivamente agricola di pregio dove si coltivano ortaggi di prima scelta (in questo periodo vi abbiamo visto piante con milioni di carciofi […]

Edificio Fleming /24

Ritorniamo eccezionalmente. dopo oltre un anno, in quell’immenso sito abbandonato, ormai conosciuto da tutti come “l’edificio Fleming” scorcio del sito Per la storia di questa fabbrica inaugurata da Fleming in persona nel 1950, dove si produceva Penicillina per tutta Europa, compresi i paesi “Oltre Cortina” (siamo in piena guerra fredda) e lo smisurato catalogo dei […]

Per luoghi misteriosi /20

Troppo Sole oggi per poterci permettere un’altra escursione alla ex fabbrica di laterizi; ci torneremo domani. Intanto mettiamo il piede nell’altra staffa e accontentiamoci (metafora) di ripiegare nella visita di un luogo abbandonato, dagli stolti, da ormai oltre 40 anni. Un visitatore che fosse catapultato in questo posto attraverso un buco spazio-temporale penserebbe di essere […]

Nella ex Fabbrica di Laterizi /4

Terminata la visione dei pezzi che, senza dubbio, potremmo definire storici, passiamo questa sera a vederci quelli in sintonia con l’attuale stile di writing romano. Anche in questo caso saremo abbastanza esaustivi, nel senso che li mostreremo, se non proprio tutti, sicuramente in quantità molto significativa. Tralasceremo i pezzi che sono stati “crossati” in malo […]

Per luoghi misteriosi /19

Il luogo misterioso che abbiamo visitato oggi è un luogo di tutto rispetto; ha perfino un guardiano (strano che in ogni luogo abbandonato si trovi sempre un pupazzo di peluche o semplicemente di plastica, come se poco prima fosse stato frequentato da qualche bambino andatosene via frettolosamente) _____________________________________ Ci siamo entrati a cercare un pezzo […]

Per luoghi misteriosi /18

Eccoci oggi a visitare uno scrigno abbandonato, che conserva anche le infrastrutture industriali che ne facevano una delle aziende più floride e importanti della città. Data la pericolosità del sito ci siamo mossi con molta cautela, ma questo non è bastato e ancora portiamo i segni di una brutta avventura. Sconsigliamo quindi vivamente a chiunque […]